Ritrova la positività passo per passo

  • Qualche consiglio per ritrovare positivita’:

 

1.comincia con il respirare intensamente e a concentrare i tuoi pensieri esclusivamente sull’atto stesso del respirare. 

2.prendi una decina di minuti della tua giornata per concentrarti solo sull’azione che stai svolgendo in quel momento. Se stai cenando, concentrati solo su quel momento, sui cibi che hai preparato, sul #benessere che ricavi per corpo e mente, lasciando da parte tutto ciò che è accaduto durante il giorno. Goditi il momento. 

3.concentrati sui movimenti del tuo #corpo. Ascoltati.

Spesso le ansie de #futuro e le paure rendono i tuoi muscoli contratti. Individua la zona che sento più tesa ed intervieni. Prova a rilassarti.

4.Trova un posto solo tuo.

Deve essere un luogo tranquillo dove poterti concentrare. Non per forza un posto lontano dalla tua #routine. Può essere il parco sotto #casa o anche un angoletto #cozy da ricavare per te!

 

Appuntamento con la cultura: “Donne in lista d’attesa” di Gerardina Gonnella

Appuntamento con la cultura da non perdere: il 7 maggio presso la biblioteca comunale con la Dottoressa Gerardina Gonnella che presenterà il suo ultimo libro “Donne in lista d’attesa”.

 

7 donne che si raccontano con dieci lettere ricevute e 30 poesie una al giorno per ingannare l’attesa.La narrazione si articola in una serie di contrasti epistolari tra le protagoniste che mosse da inquietudine si aprono alla vita ognuna con una diversa concezione del mondo.Ognuna con il rifiuto delle convenzioni borghesi che implicherà attraverso nuove esperienze morali e intellettuali la scelta di una libertà responsabile.Le protagoniste hanno paura ma la trattengono sapendo di non avere tempo per cambiare le cose♥️

 

 

Speciale S. Valentino: i cibi dell’amore

Pronti per festeggiare San Valentino? E soprattutto avete già pensato al menu?

Che organizziate una cenetta a casa o in un ristorante stellato, il mio consiglio è sempre lo stesso: piatti light con spezie ed alimenti che fanno bene all’amore. Se volete concludere la vostra serata in bellezza, ecco alcuni ingredienti che non dovrebbero mancare nella vostra cena afrodisiaca.

leggi tutto…

Sei sempre online? Attento alla Sindrome FOMO (Fear Of Missing Out)

La Sindrome FOMO (Fear Of Missing Out)

Con l’espressione Sindrome FOMO si fa riferimento alla paura di perdersi qualcosa. Questo timore è la diretta conseguenza dell nostra abitudine di essere sempre online, costantemente aggiornati su quello che accade sui social network. Ciò significa che, in fin dei conti, siamo più interessati alla vita degli altri che alla nostra e che non riconosciamo l’importanza delle relazioni autentiche. Le conseguenze di questo fenomeno sono disastrose per il nostro benessere psicologico, perché finiamo per preoccuparci troppo poco di noi stessi e di chi ci circonda per via di questo bisogno impellente di tenere sotto controllo il nostro “ambiente virtuale”

leggi tutto…

Un nuovo superfood: il Teff

Il teff è un cereale privo di glutine originario dell’Etiopia e dell’Eritrea, dove viene sfruttato sin dall’antichità per le sue proprietà benefiche e virtù curative. Il teff (Eragrostis tef) è molto conosciuto nel continente africano (soprattutto nel nord), dove si produce l’Injera, un pane povero di carboidrati e ricco di proteine.

leggi tutto…

Estetica

Leggi i nostri articoli

Olio homemade per illuminare la tua pelle

Ecco la ricetta per un olio homemade per illuminare la tua pelle. Sfruttiamo la freschezza di agrumi ed erbe aromatiche per tonificare la pelle nelle calde giornate estive.

Ingredienti: 60 ml di olio di mandorle dolci, 30 g di olio di alga fucus, 5 gocce di olio essenziale di arancio, 5 gocce di olio essenziale di menta, 5 gocce di olio essenziale di eucalipto.

Basta versare tutti gli ingredienti in una boccetta di vetro scuro ed agitare bene prima di ogni utilizzo.

Estate da record per la frutta!

Estate da record per la frutta! Secondo Coldiretti, il consumo di frutta in quest’estate2018 sono aumentati vertiginosamente.

A far volare i consumi non è stato solo il termometro, ma c’entrano le nuove scelte dei consumatori, che seguono stili di vita più salutistici. Inoltre,influente è stata la tendenza della frutta on the go,cioè frutta da portar via grazie a juice bar in un formato modaiolo e da passeggio. Tagliate, macedonie e soprattutto smoothies. Questi ultimi sono diventati popolari per la freschezza ed i gusti sempre diversi ottenuti con varie combinazioni di frutta, ma anche latte, yogurt, latte vegetale, ghiaccio.

Impazzano, inoltre, le acque aromatizzate alla frutta,utilissime per chi non è abituato a bere molto durante la giornata.

Salute

Leggi i nostri articoli

Un nuovo superfood: il Teff

Il teff è un cereale privo di glutine originario dell’Etiopia e dell’Eritrea, dove viene sfruttato sin dall’antichità per le sue proprietà benefiche e virtù curative. Il teff (Eragrostis tef) è molto conosciuto nel continente africano (soprattutto nel nord), dove si produce l’Injera, un pane povero di carboidrati e ricco di proteine.

leggi tutto…

Dimagrimento

Leggi i nostri articoli

Olio homemade per illuminare la tua pelle

Ecco la ricetta per un olio homemade per illuminare la tua pelle. Sfruttiamo la freschezza di agrumi ed erbe aromatiche per tonificare la pelle nelle calde giornate estive.

Ingredienti: 60 ml di olio di mandorle dolci, 30 g di olio di alga fucus, 5 gocce di olio essenziale di arancio, 5 gocce di olio essenziale di menta, 5 gocce di olio essenziale di eucalipto.

Basta versare tutti gli ingredienti in una boccetta di vetro scuro ed agitare bene prima di ogni utilizzo.

Estate da record per la frutta!

Estate da record per la frutta! Secondo Coldiretti, il consumo di frutta in quest’estate2018 sono aumentati vertiginosamente.

A far volare i consumi non è stato solo il termometro, ma c’entrano le nuove scelte dei consumatori, che seguono stili di vita più salutistici. Inoltre,influente è stata la tendenza della frutta on the go,cioè frutta da portar via grazie a juice bar in un formato modaiolo e da passeggio. Tagliate, macedonie e soprattutto smoothies. Questi ultimi sono diventati popolari per la freschezza ed i gusti sempre diversi ottenuti con varie combinazioni di frutta, ma anche latte, yogurt, latte vegetale, ghiaccio.

Impazzano, inoltre, le acque aromatizzate alla frutta,utilissime per chi non è abituato a bere molto durante la giornata.

Be Green

Leggi i nostri articoli

Appuntamento con la cultura: “Donne in lista d’attesa” di Gerardina Gonnella

Appuntamento con la cultura da non perdere: il 7 maggio presso la biblioteca comunale con la Dottoressa Gerardina Gonnella che presenterà il suo ultimo libro “Donne in lista d’attesa”.

 

7 donne che si raccontano con dieci lettere ricevute e 30 poesie una al giorno per ingannare l’attesa.La narrazione si articola in una serie di contrasti epistolari tra le protagoniste che mosse da inquietudine si aprono alla vita ognuna con una diversa concezione del mondo.Ognuna con il rifiuto delle convenzioni borghesi che implicherà attraverso nuove esperienze morali e intellettuali la scelta di una libertà responsabile.Le protagoniste hanno paura ma la trattengono sapendo di non avere tempo per cambiare le cose♥️

 

 

Sei sempre online? Attento alla Sindrome FOMO (Fear Of Missing Out)

La Sindrome FOMO (Fear Of Missing Out)

Con l’espressione Sindrome FOMO si fa riferimento alla paura di perdersi qualcosa. Questo timore è la diretta conseguenza dell nostra abitudine di essere sempre online, costantemente aggiornati su quello che accade sui social network. Ciò significa che, in fin dei conti, siamo più interessati alla vita degli altri che alla nostra e che non riconosciamo l’importanza delle relazioni autentiche. Le conseguenze di questo fenomeno sono disastrose per il nostro benessere psicologico, perché finiamo per preoccuparci troppo poco di noi stessi e di chi ci circonda per via di questo bisogno impellente di tenere sotto controllo il nostro “ambiente virtuale”

leggi tutto…

Provati per voi

Leggi i nostri articoli

Provato per te: a lezione di WOGA

Woga sta per water+yoga ed è lo yoga che si pratica in acqua. La disciplina è stata ideata da Harold Dull negli anni ’80 e ultimamente si sta diffondendo ora anche in Italia. Nello woga si praticano le stesse posizioni classiche dello yoga (le asana), con una particolare attenzione alla respirazione (pranayama), che in acqua funziona in modo diverso rispetto alla terraferma: i movimenti sono più lenti e si gestisce il flusso dell’aria nel corpo in modo differente. I benefici sono molteplici e maggiori rispetto allo yoga tradizionale anche grazie alla suggestione psicologica distensiva che deriva dal fare le asana immersi nel mare o in una piscina. La pressione dell’acqua agisce da resistenza rispetto ai movimenti del corpo, rendendoli più lenti, e la densità del liquido, che è maggiore di quella dell’aria, aiuta a far mantenere più a lungo le posizioni difficili. Questo porta a risvegliare zone specifiche dell’organismo compresi i canali energetici del corpo, con una conseguente crescita del benessere psicofisico.
L’acqua inoltre induce a una meditazione molto naturale e a una coordinazione motoria maggiore. A questo si aggiunge il fatto che con lo woga lo sforzo fisico è ridotto al minimo e le articolazioni non sono sollecitate, con conseguente rilassamento del blocchi muscolari e un diffuso senso di pace. Ci si può così concentrare meglio sul controllo della respirazione.
Lo woga agisce anche nel profondo della nostra psiche, aiutando chi lo pratica a rimettersi in contatto con l’elemento da cui proveniamo, l’acqua. Meditare ed esercitare l’inconscio aiuta a riprodurre nell’organismo lo stesso senso di benessere e appagamento che abbiamo sperimentato nel liquido amniotico durante la gravidanza nel ventre materno.

Provati per voi: Urgodermyl contro punture di zanzare e insetti

Le punture di zanzare, ragnetti, api sono il lato negativo della vita all’aria aperta d’estate. Ma in farmacia puoi trovare un valido alleato.

E’ Urgodermyl Punture di Insetti dei Laboratoires Urgo. Si tratta si una soluzione liquida che una volta applicata sulla zona interessata si trasforma in un vero e proprio film invisibile che protegge dagli insetti e calma prurito ed irritazione.

 

Provati per voi: Liquipef ottimo integratore per microcircolo e cellulite

Liquipef è un integratore alimentare utilizzato per contrastare i liquidi in eccesso, stimolare il microcircolo (arterioso e venoso) e contrastare i fastidiosi inestetismi della cellulite. Tutto parte dal microcircolo, che ha le importanti funzioni di:
  • fornire ossigeno
  • fornire sostanze nutritive
  • fornire cellule immunitarie
  • fornire ormoni
  • combatte la ritenzione idrica
leggi tutto…

Contatti

Vuoi ricevere maggiori informazioni sui nostri trattamenti?