Perchè non riesco a perdere peso nonstante i tanti sacrifici a tavola ed estenuanti ore di palestra?

Questa è una delle domande che mi giungono più frequentemente. I motivi in realtà possono essere tanti, di sicuro non si è stati attenti ad alcuni dettagli. E’ per questo che vi do qualche piccolo suggerimento che spero possa esservi utile.

Bisogna ricordare che lo stessa quantità di calorie consumata al mattino (quando prevalgono gli ormoni del consumo) o consumato alla sera (quando dominano gli ormoni anabolici) non ha lo stesso effetto. Al mattino è necessario fare una colazione ricca e non al volo…prendiamoci un pò di tempo per far si che gli ormoni specie il cortisolo possano attivarsi nel modo giusto. Inoltre, sempre aparità di calorie, gli zuccheri a rapida assimilazione (bibite gassate, gelato, caffè zuccherato, farine raffinate, dolciumi, cioccolato) non ha lo stesso effetto rispetto a una uguale quantità di calorie assunte sotto forma di carboidrati completi (farine e cereali integrali, frutta, verdura), perché la risposta insulinica è differente e diverso è l’effetto sull’ingrassamento. Infine, è meglio assumere un certo numero di calorie in presenza di proteine perchè queste svolgono un effetto metabolico di tipo termogenico e stimolano la secrezione pancreatica di glucagone, ormone antagonista dell’insulina. E’ evidente quindi che i chili in più non sono legati solamente al numero di calorie che assumiamo quotidianamente, ma soprattutto all’attivazione del metabolismo che a sua volta dipende dagli orari dei nostri pasti, dall’equilibrio ormonale, dagli abbinamenti alimentari, dal nostro equilibrio psichico e da una buona attività fisica.