401163_294869560568293_1924432950_nGli ormoni sono dei messaggeri cheimici che agiscono direttamente sull’aspetto, l’energia e il benessere psicofisico.

L’insulina, l’adrenalina, il cortisolo che regola i livelli di stress, gli ormoni tiroidei che controllano il metabolismo sono influenzati dalla dieta. Uno squilibrio di questi ormoni comporta comparsa di rughe, grasso addominale, sbalzi d’umore, astenia, cefalee, disturbi del sonno, fame nervosa, tachicardia, flatulenza. Un eccesso di insulina può causare cellulite, poca tonicità dei tessuti, affaticamento, aumento rapido di peso e insulinoresistenza.

Estrogeni, testosterone, progesterone sono invece, ormoni sessuali che mantengono forti e vitali articolazioni, ossa, pelle, denti e anch’essi risentono dell’influenza della dieta quotidiana. Ad esempio nelle donne tendono a calare in menopausa, riducendo i muscoli e aumentando invece il grasso addominale. Consiglio: più broccoli e verze che aiutano a mantenere alti i livelli ormonali di questi ormoni sessuali. Attenzione al cavolo per chi ha problemi tiroidei!

Con gli ormoni in equilibrio, perdere peso sarà più facile e veloce e soprattutto il vostro corpo sarà in grado di farvi sentire giovani e vitali! Beh che aspettate a cominciare a mangiare sano, la primavera è vicina!