Partecipare ai concerti allunga la vita

Patrick Fagan, docente associato di Scienze Comportamentali presso la Goldsmith’s University, ha realizzato una ricerca commissionata da O2 i cui risultati hanno dimostrato che assistere ad un concerto per almeno venti minuti aumenta il benessere del 21%. La ricerca dell’università londinese è stata condotta sottoponendo i partecipanti a test psicometrici personalizzati e test di frequenza cardiaca. Gli esiti hanno registrato un aumento dell’autostima (+ 25%), di vicinanza agli altri (+ 25%) e stimolazione mentale (+ 75%) durante la partecipazione ad un concerto. Lo studio ha inoltre dimostrato che chi va ai concerti almeno una volta ogni due settimane, sarà più felice, appagato, produttivo e sicuro di sé.