Warning: include(/web/htdocs/www.essadibe.com/home/wp-includes/IXR/lib.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.essadibe.com/home/wp-config.php on line 2

Warning: include(/web/htdocs/www.essadibe.com/home/wp-includes/IXR/lib.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.essadibe.com/home/wp-config.php on line 2

Warning: include(): Failed opening '/web/htdocs/www.essadibe.com/home/wp-includes/IXR/lib.php' for inclusion (include_path='.:/php5.6/lib/php/') in /web/htdocs/www.essadibe.com/home/wp-config.php on line 2
Approvata la legge regionale a sostegno a donne oggetto di violenza. - Essadibe

Approvata la legge regionale a sostegno a donne oggetto di violenza.

Approvata la legge regionale a sostegno a donne oggetto di violenza.

25 Novembre: giornata contro la violenza sulle donne. Ed è proprio alla vigilia di una ricorrenza così importante che l’On. Beneduce ottiene una grande vittoria.

Infatti è stata approvata legge regionale per sostegno a donne e loro figli.

“Una legge scritta con il cuore, tocca la sensibilita’ di tutti, perche’ quando una donna viene uccisa il lutto non e’ solo della famiglia , ma e’ un lutto per l’intera comunita’”. Cosi’ il consigliere regionale di Forza Italia in Campania Flora Beneduce sul testo approvato oggi in aula . “La violenza ha tante forme ma, quella sulle donne drammaticamente ne ha infinite. Con la mia proposta – ha proseguito Beneduce – ho dato un contributo per sostenere i figli delle vittime. Ai bambini e alle bambine, agli adolescenti, perche’ per loro non c’e’ un fine alla violenza. Tutelare i figli delle vittime di femminicidio e’ un dovere istituzionale e sociale che in qualche modo attenua un vissuto violento, e un futuro difficile”. “Inizia oggi un percorso di inclusione personale, economico e sociale atteso da tempo”, ha sottolineato il consigliere, concludendo: “Il mio impegno e’ continuare nella battaglia per un cambio culturale in grado di affermare i principi del rispetto, della condivisione delle scelte e della tutela di quell’universo complesso e meraviglioso rappresentato dalle donne”.