Burger di patate, lenticchie rosse e farina di ceci

1 Confezione di lenticchie in scatola
prezzemolo fresco
farina di ceci q.b
1 patata lessa
1 carota
sale
cipolla
pangrattato q.b.
pepe
olio

Procedimento:

Scolate bene le lenticchie. Con un frullatore o un minipimer frullate lenticchie, prezzemolo, carota e cipola. Versate il composto ottenuto in una ciotola, aggiungete, il curry, un filo d’olio, pepe, sale, 2 cucchiai di pangrattato. Aggiungete poi della farina di ceci e la patata lessa per le quantità regolatevi in base all’impasto, aggiungendone poco alla volta in modo da farlo compattare, rendendolo meno umido e più lavorabile, in genere bastano due cucchiai.

Con un cucchiaio adagiate sulla teglia ricoperta di carta forno delle palline di impasto e sempre con un cucchiaio modellateli a forma di burger, badando a mantenere un certo spessore. Infornateli a 180° per circa 20 minuti (trascorsi 10 minuti vi consiglio di girarli per farli cuocere 10 minuti dall’altro lato). Unica raccomandazione: non fateli seccare troppo in forno, devono essere un po’ umidi all’interno.

Una volta sfornati fateli freddare qualche minuto, potete mangiarli al piatto, oppure nel classico panino da burger, accompagnati da insalata e conditi con maionese, senape o salsa greca (ma secondo me sono buonissimi anche semplici).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.